Tecnologie per reti di sensori wireless ridondate, fault tolerant ed affidabili, finalizzate al monitoraggio di impianti di climatizzazione



La proposta progettuale si inserisce nel Tema 5 dell’Invito MiUR per l’ICT in Piemonte: Sistemi, servizi e applicazioni ICT nel settore delle tecnologie wireless.

Lo scenario tecnologico di riferimento è quello delle Wireless Sensor Network (WSN) e il dominio applicativo è legato alla definizione di un profilo applicativo che integri un'innovativa metodologia di metrica energetica applicabile ai campi del riscaldamento, raffreddamento/climatizzazione, teleriscaldamento ed elettrico. La tecnologia senza fili non è una novità nel settore dell’impiantistica, le compagnie petrolifere la usano da tempo per il monitoraggio remoto dei campi petroliferi e delle loro condotte, tuttavia la tecnologia wireless non è adottata in maniera diffusa nelle cablaggio risultava costoso e di difficile realizzazione.


La trasmissione delle informazioni nei sistemi di controllo e monitoraggio degli impianti civili risulta oggi affidata a sistemi cablati, tuttavia l’integrazione di sistemi di trasmissione wireless risulta interessante nel settore del monitoraggio dei consumi energetici. La metodologia ideata nell’ambito del progetto consentira' di effettuare la diagnosi energetica ("energy auditing") degli impianti utilizzando la tecnologia WSN, consentendo cosi' di realizzare un vero risparmio energetico da parte di amministrazioni pubbliche e private, aziende municipali, assicurazioni, energy manager, imprese, professionisti, gestori, advisor e asset manager del settore immobiliare ... Nello stesso tempo tale attivita' sarà di supporto alle azioni ispettive e di certificazione energetica previste dalle normative vigenti ed in fase di attuazione.